Viviana Ross, cameriera a Londra, è stata licenziata per aver passato una notte di passione con Orlando Bloom: ecco come ha reagito l’attore hollywoodiano. La cameriera del Chiltern Firehouse, lussuoso albergo della capitale inglese, nei giorni scorsi aveva rilasciato alcune dichiarazioni sulla notte di passione passata con con Orlando Bloom e la direzione dell’albergo ha deciso di licenziarla per una “troppa familiarizzazione con i clienti”.

Viviana è una bellissima ragazza che arriva a Londra a Febbraio 2107 in cerca di fortuna nel campo della moda e nella recitazione dopo alcune esperienze fatte in Romania, suo paese natale. Per mantenersi, intanto, ha trovato lavoro come cameriera presso il famoso e lussuoso hotel Chiltern Firehouse dove la scorsa settimana soggiornava Orlando Bloom. Tra l’attore americano e la cameriera rumena sarebbe scattata immediatamente la scintilla che incendiò la notte di passione. L’attore, infatti, colpito dalla ragazza avrebbe deciso di invitarla nella sua camera non appena avesse finito di lavorare.

Un amico della cameriera, forse un collega, pare abbia raccontato tutto ai settimanali di gossip mentre a scoprire questa passione clandestina sarebbe stato un superiore della ragazza che ha deciso il licenziamento.

Al tabloid inglese però una fonte molto vicina a Bloom rivela cosa è successo quando l’attore è venuto a conoscenza della vicenda: ”Orlando è un gentiluomo, non aveva idea di cosa fosse accaduto dopo che è andato via. Quella notte non si sono scambiati i numeri di telefono. Hanno trascorso una notte di passione insieme e nessuno dei due si aspettava che diventasse qualcosa di più di questo. Dopo l’accaduto, Orlando ha ottenuto il suo numero dalla Chiltern Firehouse di Londra e ha chiamato Viviana per assicurarsi che stesse bene. Le ha solo detto: ‘Mi dispiace per quanto accaduto’”.