Presentazione ufficiale a Tv Sorrisi e canzoni del talent per comici di Rai1, Carlo Conti per la prima volta in giuria.

Se ne era parlato qualche mese fa, ora sembra cosa fatta, fra la fine del’anno e gli inizi del 2014, andrà in onda C Factor, il nuovo talent di Rai1 dedicato completamente ai talenti comici. L’ufficializzazione arriva dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, presentato da Gabriele Cirilli e Carlo Conti.

Il titolo completo è C Factor: non ci resta che ridere, e vale la pena di sottolineare che nasce come risposta ad un altro talent di casa Mediaset che riscuote molto successo, Italia’s got talent. Il tentativo di ricalcare le sue orme, successo incluso, è evidenziato dal fatto che Carlo Conti non sarà alla conduzione ma siederà in giuria, al pari di Maria De Filippi e Gerry Scotti.

Gabriele Cirilli e Carlo Conti hanno già lavorato insieme a ‘Tale e quale show’, e lo stesso comico lo abbiamo appena visto con Fabrizio Frizzi a ‘Red or Black’ che non ha avuto risultati esaltanti e forse in pochi ancora se lo ricordano. Cirilli non sarà più nel cast di Un medico in famiglia, e, al settimanale, così racconta a proposito di C Factor:

Carlo è il capo degli autori di C Factor e sarà anche uno dei tre giurati. Gli altri due sono in fase di definizione. Sarà un talent in piena regola, aperto a tutti e di tutte le età. Unico requisito indispensabile: fare ridere.

I casting di C Factor sono iniziati da tempo, i concorrenti saranno reclutati nelle piazze di tutta Italia, isole comprese, ma soprattutto dai video mandati via web. Dall’alto della sua esperienza Gabriele Cirilli, diventato famoso per il tormentone nato a Zelig, ricordate ‘Chi è Tatiana?’ spiega inoltre:

Mi piacerebbe davvero offrire un’occasione a chi ha talento. Ogni giorno ricevo decine di lettere di ragazzi che mi chiedono consigli su come cominciare, su cosa fare per avere successo. Bisogna studiare. Molti hanno una visione un po’ distorta, non bastano tre minuti a Zelig. Quello, al massimo, può essere un punto di partenza.

In buona sostanza C Factor ‘è un talent per chi ha una vena comica o pensa di averla. Una specie di X Factor o The Voice della comicità’, conclude Gabriele Cirilli.