Cinquantaquattro anni e non sentirli. Louise Veronica Ciccone, in arte Madonna, spegne le candeline e conta i successi di una carriera strepitosa. Pop star e attrice di successo, Madonna è nata a Bay City il 16 agosto del 1958. La sua è una vita all’insegna della musica, delle mode da precorrere, dei bei mariti lasciati troppo presto e del cinema. Una vita sulla bocca di tutti, da sempre.

Nella sua carriera la signora Ciccone è stata nominata 7 volte ai Golden Globes: ne ha vinti due come attrice per ”Evita” di Alan Parker del 1996 e come miglior canzone originale per ”W.E. – Edward e Wallis” del 2012. Quest’ultimo film l’ha vista per la prima volta cimentarsi dietro la macchina da presa.

Madonna ha inoltre collezionato e aggiunto al suo personale palmares ben 3 Grammy Awards. Uno di questi in virtù della miglior canzone scritta per il film ”Austin Powers – La spia che ci provava”, datato 1999.

I suoi record non finiscono qui. Basti pensare ai numerosi Razzies a lei assegnati e alle dodici candidature come peggior attrice.

Questo premio lo ha ”vinto” nel 2001 come peggior attrice per ”Sai che c’e’ di nuovo?”, nel 1996 come peggior attrice nel film ”Four Rooms’‘, nel 1994 come peggior attrice nel film ”Body of Evidence – Il corpo del reato”, nel 1988 come peggior attrice nel film ”Who’s That Girl”, nel 1987 come peggior attrice nel film ”Shanghai Surprise” e nel 2003 come peggior attrice nel film ”Travolti dal destino”. “Bene o male, purché se ne parli”, direbbe qualcuno. “Buon compleanno Madonna”, diciamo noi.