Tanti auguri a Bruno Arena, classe 1957, comico dei Fichi d’India, che proprio oggi compie 60 anni. Sia lui che Max Cavallari sono stati protagonisti di grandi successi cinematografici e televisivi, da “Natale sul Nilo” a “Natale in India”, da “Matrimonio alle Bahamas”a “Pinocchio” passando per il programma televisivo “Zelig” a cui spesso prendevano parte. Ed è proprio lì, durante le registrazioni di una puntata del noto programma Mediaset, che Bruno Arena è stato vittima della rottura di un aneurisma che gli ha causato un’emorragia celebrale. Ricoverato d’urgenza, il comico dei Fichi d’India ha lasciato l’Ospedale San Raffaele di Milano per poi trasferirsi in un centro di riabilitazione. Il 1° marzo è uscito da coma e adesso sta meglio.

Bruno Arena colpito da emorragia cerebrale

Circondato dall’affetto dei suoi familiari, dei figli e della moglie prima di tutto, ha superato momenti di grande difficoltà e dolore, e adesso è tornato a sorridere, pur non potendo parlare. Il 5 aprile 2014 il suo primo ritorno in pubblico allo stadio San Siro per assistere al match calcistico tra Inter e Bologna.

Bruno Arena e i suoi 60 anni

Si è temuto il peggio ma alla fine Bruno Arena, con grande determinazione e forza di volontà, ha combattuto la sua battaglia e, in parte, l’ha già vinta. Al suo fianco l’amico, collega e spalla storica Max Cavallari che non l’ha mai lasciato da solo.

Oggi Bruno Arena spegne 60 candeline: tanti auguri da Leonardo.it!