Ci sono novità sul concerto di Bruce Springsteen a Roma. The Boss non suonerà al Circo Massimo il 14 maggio, come in precedenza richiesto al Campidoglio, bensì il 16 luglio. Il concerto di Roma sarà dunque posizionato alla fine del tour europeo del musicista e non all’inizio, e avverrà a pochi giorni di distanza da un altro concerto che Bruce Springsteen terrà in Italia, il 3 luglio a Milano, allo stadio Mezza di San Siro.

La data iniziale del 14 maggio era in parte naufragata perché il concerto si sarebbe tenuto in concomitanza alla Race for the Cure, una corsa organizzata a sostegno della ricerca contro il cancro al seno. I promotori dell’associazione Komen Italia avevano fatto però sapere di essere disponibili a posticipare l’evento, spostandolo al 22 maggio.

Alla fine, però, il concerto di Bruce Springsteen è stato spostato definitiva – almeno per il momento – al 16 luglio 2016. Una scelta, questa di The Boss, pare dettata dal fatto che il suo calendario di impegni si fosse fatto piuttosto corposo, tanto da costringerlo a riprogrammare parte delle cose in programma.

Tutti pronti per il 16 luglio quindi, quando al Circo Massimo Bruce Springsteen salirà sul palco per riproporre i venti brani inclusi nel suo disco del 1980 The River. La scaletta del concerto rispetta rigorosamente l’ordine in cui furono incisi i pezzi all’interno dell’album:

  1. The Ties that Bind
  2. Sherry Darling
  3. Jackson Cage
  4. Two Hearts
  5. Independence Day
  6. Hungry Heart
  7. Out in the Street
  8. Crush on You
  9. You Can Look (But You Better Not Touch)
  10. I Wanna Marry You
  11. The River
  12. Point Blank
  13. Cadillac Ranch
  14. I’m a Rocker
  15. Fade Away
  16. Stolen Car
  17. Ramrod
  18. The Price You Pay
  19. Drive All Night
  20. Wreck on the Highway