Aces High, si intitolava una delle canzoni degli Iron Maiden intonate dal cantante Bruce Dickinson, e i fan non si stupiscono affatto, in quanto il brano riunisce due delle passioni più grandi del personaggio: la storia e il volo.

Proprio di quest’ultima ossessione del frontman del celebre gruppo heavy metal hanno beneficiato i passeggeri del volo Olbia – Torino della Vvb Aviation Malta gestito da Meridiana del 14 agosto: al comando del Boeing partito dalla Sardegna con destinazione Piemonte c’era infatti il britannico 58enne dall’ugola d’oro.

Qui è il vostro comandante Bruce Dickinson che vi parla”: questo il messaggio che i passeggeri del volo hanno avuto la fortuna di ascoltare.

Il cantante, quando non è impegnato nella registrazione di un disco (l’ultimo è stato The Book of Souls) o in uno dei faraonici tour mondiali degli Iron Maiden, è solito infatti mettersi alla cloche di un aereo per esercitare la sua seconda professione.

A volte le due cose coincidono, dato che naturalmente i voli della band avvengono a bordo dell’Ed Force One, il Being che il gruppo ha acquistato e che adesso porta una livrea elegantemente heavy metal.

I fan tra l’altro hanno anche rischiato di vedersi scippare uno dei personaggi più conosciuti nel genere, in quanto dopo la registrazione dell’album Fear of the Dark e il divorzio con il resto del gruppo Bruce Dickinson era diventato un pilota full time per la Astraeus Airles: fortunatamente per lui il cantante è riuscito a portare avanti parallelamente le sue passioni.