Work bitch“, l’ultimo singolo della provocante Britney Spears, fa già scandalo. Sembra che il video, già abbastanza estremo ed esplicito e con uno stile hot decisamente spiccato (reggicalze, corpetti e fruste la fanno letteralmente “da padrone”), sia stato tagliato.
L’abbiamo conosciuta come la ragazzina in divisa da liceale sulle note di “Baby one more time” e, a distanza di 14 anni, la ritroviamo più sensuale e provocatrice che mai.

La cantante statunitense afferma: “Abbiamo mostrato molta più pelle e fatto molta più roba per il video rispetto a ciò che effettivamente è il risultato finale. Ho fatto tagliare metà del video perché sono una madre e ho dei bambini ed è difficile fare la mamma sexy mentre sei anche una popstar”.

Britney, infatti, è diventata mamma di due bambini, Sean di 8 anni e Jayden di 7.
La bionda 31enne prosegue dicendo: “Qualche volta vorrei tornare ai vecchi tempi quando c’era un solo outfit in tutto il video e si balla sempre, e non c’era tutta questa cosa riguardo il sesso. Era tutto incentrato sulla coreografia”.

Photo by InfoPhoto