Bufera su Mattia Briga. Il cantante, amatissimo da numerosi fan, adesso è impegnato in una serie di eventi organizzati appositamente per firmare le copie dei cd di chi lo segue. Una ragazza, sfortunatamente, non aveva il disco ma ha voluto mettersi ugualmente per ore e ore in fila pur di avere una foto ricordo con il suo beniamino.

Arrivato il momento cruciale, però, il cantante ha rifiutato immediatamente di mettersi in posa per la foto solo perchè la fan non aveva ancora avuto modo di comprare il cd. La ragazza, delusa ed amareggiata, ha così lanciato un lungo sfogo su Facebook contro il rapper, postando anche un video che immortala proprio il momento del rifiuto:

Briga è una delle persone più orride, più cattive, più str*** sulla faccia della terra. Quando capirai che “fare musica” non significa “fare soldi”, quando capirai che le tue fan non sono una fabbrica per fare soldi forse migliorerai. Non in campo musicale – ritengo personalmente che non ci siano dubbi sul tuo talento – ma come persona. Dopo 8 ore di fila, non essendo in possesso del cd a causa della mancanza di questo nei vari negozi di musica, ed essendo una delle ultime in quanto avevo dato precedenza a coloro che avevano il disco, era finalmente arrivato il mio turno, come si può capire dal video. Un uomo della security mi chiede il motivo per cui fossi senza cd e, dopo aver spiegato la situazione, gli chiedo gentilmente di chiedere a Briga di poter fare una foto dopo tutte quelle ore di fila. L’uomo gli spiega che ero priva di cd e lui, con una faccia schifata, gli dice di “No, non posso” e mi fa andare avanti. Provo ancora a chiedere una foto ma la guardia, sotto suo ordine, mi spinge e mi fa uscire. Caro Briga, con tutti i soldi che stai guadagnando comprati un po’ di umiltà“.

Forse il rapper ha veramente peccato di presunzione, comunque adesso non basta che aspettare una sua dichiarazione a riguardo, e magari delle scuse ufficiali alla sua fan.

BRIGA, CHE DIRE…UNA DELLE PERSONE PIÙ ORRIDE PIÙ CATTIVE , PIÙ STRONZE SULLA FACCIA DELLA TERRA , QUANDO CAPIRAI CHE “…

Posted by Federica Fusco on Lunedì 8 giugno 2015