Nonostante la data del matrimonio di Brad Pitt e Angelina Jolie si avvicina rapidamente e si stanno definendo gli ultimi dettagli, i due si sposeranno a età agosto in Francia, il bell’attore americano non ha alcuna intenzione di rinunciare al suo lavoro.

È arrivata la conferma che Brad Pitt sarà il protagonista di “The Billionaire’s Vinegar”, il film tratto dal di Benjamin Wallace, su una delle truffe più famose del mondo.

Il libro di Wallace è uscito nel 2008 e tratta della truffa che avrebbe interessato una bottiglia di vino, battuta all’asta da Christie’s nel 1985, per una cifra record di 105.000 sterline, in quanto si credeva che fosse appartenuta alla famiglia del presidente americano Thomas Jefferson, in quanto sulla bottiglia erano incise le iniziali “Th. J.”.

Nel libro di Wallace vengono svelati i retroscena della vicenda, soprattutto il fatto che la bottiglia non potrebbe che essere un falso, perché la tecnologia con cui sono state incise le iniziali è troppo moderna per essere stata fatta all’epoca del presidente Jefferson.

Il film sarà diretto da David Keopp, regista conosciuto per pellicole come “Jurassic Park”, “Mission Impossible” e “Spider Man”.

Anche la scelta del protagonista non potrebbe essere più azzeccata: Pitt ha una grande passione per il vino, come dimostra la sua villa con vigneto che ha acquistato in provincia di Verona.