Dopo le fortunate repliche della prima stagione da domenica 15 febbraio su Rai uno andrà in onda Braccialetti Rossi 2 , la seconda stagione della serie campione di ascolti e fenomeno social dello scorso anno.

La fiction che ha saputo raccontare la malattia e l’ospedale in un film ricco di vita ed emozioni riparte e il gruppo storico dei Braccialetti Leo il Leader, Vale il Vice Leader, Cris la Ragazza, Toni il Furbo e Rocco l’Imprescindibile ci sarà anche in questa stagione. Alcuni non sono più ricoverati in ospedale e Davide il bello non c’è più, dopo l’operazione al cuore andata male, ma la sua presenza continua ad essere importante, anche se solo Toni potrà vederlo e ascoltarlo. Ci sono poi i  nuovi braccialetti, che si uniranno ai primi, portando in tv nuove avventure, forti ed emozionanti : Nina, Bea, Flam, Chicco. 

Dall’ultima volta che li abbiamo visti, i Braccialetti Rossi sono cresciuti un po’, qualcuno è uscito dall’ospedale, altri stanno per farlo, ma il gruppo ha perso colpi, si è sfaldato e ci vorrebbe un miracolo per farli tornare insieme.

In questa nuova avventura, Leo sembra perdere la propria forza. Quando la vita lo mette ancora una volta di fronte a una prova che sembra impossibile da superare, il leader dovrà ritrovare il coraggio necessario a vincere la sfida mentre Vale ha fatto quello che non avrebbe mai immaginato di fare: ha voltato le spalle ai suoi vecchi amici, riuscirà a farsi perdonare ?

Cris si sentirà tradita da Leo. Lui le mente, per proteggerla, per difenderla dal dolore. Ma lei si sente sola, e imbocca una strada pericolosa che la porterà a mettere davvero a rischio la sua stessa vita. Pio proprio non ce la fa a starsene in officina ad aggiustare le sue amate moto. E per non tradire il soprannome che porta – sarà sempre il furbo del gruppo – si inventa qualsiasi scusa pur di restare in ospedale.

È un Davide diverso, “cresciuto”, non più aggressivo e supponente. Un Davide che – non visto – vede tutti, sente tutto, ride e piange con gli altri, si diverte e si commuove mentre Rocco nonostante sia felicissimo di essere tornato tra i suoi amici, in certi momenti sente l’assenza di quel posto speciale che era la piscina.

Tra i nuovi arrivati ci sarà  Nina che si appoggerà a Leo, e lo porterà involontariamente a sé, allontanandolo ora dal gruppo dei Braccialetti, ora da Cris. Ma lo fa senza malizia, senza intenzione: Nina e Leo sono due poli che si attraggono e si respingono.

Bea è “la bella addormentata” non sappiamo cosa vede e cosa sente, ma anche se non parla sembra proprio che a un certo punto cominci ad ascoltare Rocco. Flam arriva in ospedale sperando di realizzare il desiderio più grande: vedere.

Chicco invece è il coatto di borgata  e all’ospedale, grazie anche a i Braccialetti Rossi, il suo sarà un vero e proprio viaggio di redenzione: il brutto anatroccolo che diventa cigno.

Alla regia sempre Giacomo Campiotti, che a proposito della serie oggi dice: “Ho camminato sul filo del rasoio cercando di realizzare insieme ai miei collaboratori un film che faccia sorridere ma anche pensare e commuovere. Ho cercato di raccontare la malattia in un film pieno di vita…”


Photocredit: Braccialetti Rossi 2 – Rai