Il weekend di maltempo e la primavera che si fa attendere sono sempre un’ottima scusa per trascorrere una piacevole serata al cinema, nonostante ciò, però, il totale incassi perde il 19% rispetto a una settimana fa e torna sotto i 9 milioni.

Contento quindi il botteghino italiano, ma soprattutto la pellicola che mantiene il primo posto: dopo il boom della scorsa settimana, Il grande e potente Oz è ancora in vetta alla classifica degli incassi cinematografici del weekend con 2.116.009 euro (5.701.372 euro il totale) in 589 schermi.

Al secondo posto entra la seconda commedia di Edoardo Leo: Buongiorno papà, con protagonisti Raoul Bova e Nicole Grimaudo, uscita lo scorso giovedì, ha incassato 1.059.740 euro. Il lato positivo scivola di una posizione ed è terzo con 1.051.238 (2.658.485 al 2/o weekend), ma è primo per media copie.

New entry al quarto posto: La Frode di Nicholas Jarecki con un cast d’eccezione: Richard Gere, Susan Sarandon, Tim Roth, seguito dall’Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores. Ancora italiani al sesto e settimo posto con Amiche da morire e Il Principe abusivo. E’ decimo Ci vuole un gran fisico.

photo credit: lumierefl via photopin cc