Immaturi – il viaggio, il sequel di Immaturi, il primo giorno di uscita nelle sale cinematografiche italiane ha confermato i pronostici: con oltre ottocento mila euro al box office raggiunge il gradino più alto del podio della classifica nazionale.

La pellicola diretta dal regista napoletano Paolo Genovese distribuita in circa seicento cinema dello stivale, ha totalizzato, durante le prime cinque giornate di programmazione, ben quattro milioni e mezzo di euro di incasso.

Non stupisce tanta affluenza in sala visto il successo del film precedente e l’affezione del pubblico, dunque, ai personaggi della storia.

Certamente una storia che, dipanandosi nel secondo film, riesce ad essere anche autonoma guadagnando nuovo pubblico.

Questi sono stati i dati di Cinetel, che ha fatto riferimento, naturalmente, alle cinquecentoquarantanove copie distribuite il quattro gennaio (data di inizio programmazione).

Un successo simile (su scala mondiale, però) è stato riscosso anche dal nuovo film diretto da Clint Eastwood, “J. Edgar“, ed “Alvin Superstar 3“, dedicato ai più piccoli.

Il film di Natale targato Neri Parenti e fratelli Vanzina ancora nelle sale, invece, passa dal terzo posto al settimo.

Il cine-panettone “Vacanze a Cortina” ha guadagnato solo al botteghino, oltre undici milioni di euro in un mese, registrando un’inflessione negativa.