Aprile è stato un mese in cui sono usciti sugli schermi italiani alcuni dei film più attesi della stagione.

Vediamo cosa hanno visto gli italiani in questo week-end.

Esordio in grande stile per “To Rome with love”, l’ultimo film di Woody Allen che si piazza direttamente al primo posto della classifica, con 2.806.187 euro nel primo wek end di programmazione. È il primo film di Allen che riscuote questo tipo di successo in Italia, dovuto, molto probabilmente, sia all’ambientazione romana che alla presenza di attori come Roberto Benigni.

Scendono di una posizione, con un grande distacco di incassi, “Battleship”, il film che segna l’esordio cinematografico della cantante Rihanna, e il rinnovato kolossal “Titanic 3D” di James Cameron, rispettivamente al secondo e al terzo posto.

New entry per il quarto posto a cui si piazza “Street Dance 2”, seguito da “Biancaneve” al quinto posto che perde due posizioni. Le stesse che perde anche il bellissimo “Quasi Amici” che si piazza sesto.

Alla settima posizione si trova il primo film italiano. “Diaz – Don’t Clea Up this Blood”, il contestato film di Daniele Vicari sui fatti del G8 di Genova, con un incasso di 299.358 euro.

Una spia non basta” si piazza direttamente all’ottava posizione, seguita da “Pirati! Briganti da strapazzo” e da “Bel Ami – Storia di un seduttore”.