La terza puntata di “Boss in incognito, il programma di Rai2 condotto da Costantino della Gherardesca in onda in prima serata lunedì 10 febbraio, avrà per protagonista Paolo Penati top manager di un’azienda leader dello shopping multimediale. Un’azienda giovane e in crescita con sedi in tutto il mondo e con un fatturato di 8,5 miliardi di dollari. Il “boss” vive in Brianza, ha una moglie, un barboncino e una famiglia allargata.

Penati ha sempre lavorato sodo per raggiungere i suoi traguardi, oggi ha tutto quello che ha sempre sognato, ma non smette mai di porsi nuovi obiettivi. Il “boss” ha deciso di andare a lavorare in incognito perché in un periodo di grande crisi, le aziende che continuano ad assumere e in espansione come la sua non possono permettersi di avere dipendenti insoddisfatti.
Per una settimana cambierà identità e aspetto e avrà a che fare con cuffie e microfoni calandosi nei panni di un operatore di call center, farà turni notturni, lavorerà come magazziniere, sarà assistente di studio durante la diretta per lo shopping on-line. Penati riuscirà a sopportare la vita da apprendista? Riuscirà a rimanere sveglio durante i turni notturni? Sopporterà i rimproveri e gli ordini? Ce la farà a mantenere segreta la sua identità?
Al termine della sua esperienza raccontata nei vari passaggi da Costantino, Penati tornerà alla sua vita e premierà le persone meritevoli e i talenti nascosti che ha incontrato. Inoltre, cercherà di trovare una soluzione alle criticità che ha scoperto durante il suo periodo in incognito.