Il nuovo disco uscirà il 21 ottobre, ma i Bon Jovi hanno già presentato “This House Is Not For Sale”, singolo omonimo da oggi in rotazione nelle radio italiane.

30 ANNI DI SUCCESSI

L’album è il 14esimo realizzato dalla band capitanata da Jon Bon Jovi. Lo scorso 18 agosto il gruppo americano ha festeggiato i trent’anni dalla pubblicazione di “Slippery When Wet”, disco che fece il boom mondiale e divenne colonna sonora di una generazione. All’inizio dell’estate la band (Jon Bon Jovi, David Bryan, Tico Torres, Hugh McDonald, Phil X) aveva postato su Twitter una foto dallo studio di registrazione annunciando semplicemente “il disco è fatto”. Per questa opera si sono ritrovati a lavorare con il produttore John Shanks che ha iniziato a collaborare con loro nel 2005 per il disco di Platino “Have a nice day” (#1 in 15 Paesi).

GLI AUGURI DI SAMBORA

La nuova produzione arriva a 3 anni di distanza da “What about now”, terzo album consecutivo ad aver raggiunto la #1 posizione della classifica USA (Lost Highway in 2007 e The Circle nel 2009). Nel corso dei tre decenni di carriera, i Bon Jovi si sono guadagnati di diritto un posto tra i Re del Rock mondiale con oltre 130 milioni di dischi venduti nel mondo, un lungo elenco di hit, oltre 2800 concerti in 50 paesi e più di 35 milioni di fan. Pur siglato l’addio tempo fa in condizioni poco amichevoli, il chitarrista Richie Sambora ha voluto fare i complimenti alla sua ex band tramite un video su Twitter, in cui si complimenta per la pubblicazione di “This House Is Not For Sale”. “Complimenti per il nuovo singolo, – ha scritto Richie in un messaggio indirizzato a Jon – Dio vi benedica, buona fortuna e spero che per voi vada tutto alla grande”.