Jon Bon Jovi e la sua band hanno incantato i 50 mila fan accorsi, sabato 29 giugno 2013, allo stadio San Siro di Milano, per l’unica tappa italiana del “Bon Jovi Because We Can – The Tour”, grazie a un’energia – a detta dei presenti – travolgente. (Credit Image @Marcolinotwit)

Non male per i suoi 51 anni e per il prezzo del biglietto, tra i 42 e i 92 euro, di questi tempi accessibile a pochi. Peccato perché in Spagna si è scelto di partire da 18 euro e arrivare a un massimo di 39 euro.

Grande l’emozione  sulle note di “Because We Can” quando il pubblico, guidato dai fan club ufficiali, improvvisa una maestosa coreografia che commuove Jon Bon Jovi al punto da far fermare la canzone e farla ripartire.

Questa la scaletta del concerto:

That’s What the Water Made Me
You Give Love a Bad Name
Raise Your Hands
Runaway
Lost Highway
Born to Be My Baby
It’s My Life
Because We Can
What About Now
We Got It Goin’ On
Keep the Faith
Amen
In These Arms
Captain Crash & The Beauty Queen From Mars
We Weren’t Born To Follow
Who Says You Can’t Go Home
Rockin’ All Over The World (John Fogerty)
I’ll Sleep When I’m Dead
Bad Medicine
Dry County
Someday I’ll Be Saturday Night
Love’s The Only Rule
Wanted Dead Or Alive
Undivided
Have A Nice Day
Livin’ On A Prayer
Never Say Goodbye (strofa+ritornello Jon solo, acustica)
Always
These Days
This Ain’t A Love Song

Ed ecco qualche video: