Sta facendo molto discutere sui media, e anche sui social network, la notizia del presunto coinvolgimento di Massimo Boldi nel nuovo film di Paolo Sorrentino, Loro. Secondo alcune indiscrezioni uscite nelle scorse ore, il comico dovrebbe interpretare il ruolo di Silvio Berlusconi nell’annunciato nuovo progetto cinematografico del regista premio Oscar de La grande bellezza. Peccato che fosse solo… una bufala.

A smentire la fondatezza della notizia riguardante Massimo Boldi è il sito del magazine GQ, che ricostruisce quanto avvenuto. Tutto è partito da Andrea Coffami, alias di Angelo Zabaglio, che aveva pubblicato la presunta news sul sito fanpage.it, che era poi stata ripresa anche da altri siti, tra i quali MYmovies.it.

Contattato da GQ, Angelo Zabaglio, già autore in passato di bufale riguardanti Quentin Tarantino e Pupi Avati, ha confermato che non si tratta di una notizia vera: “Ma certo che non lo è!”. Per quanto la news sia falsa, non è detto che non possa portare Paolo Sorrentino a prendere sul serio in considerazione Massimo Boldi per la parte di Silvio Berlusconi nel suo film.

Lo stesso Boldi ha parlato di queste voci al programma Un giorno da pecora di Rai Radio 1 e ha dichiarato: “Se è vero che io interpreterò Berlusconi nel prossimo film di Paolo Sorrentino? È una notizia che ho letto anche io. Lo farei sicuramente, Sorrentino è un premio Oscar, sarebbe un onore lavorare con lui. Per il momento dico no comment, non posso dire niente perché non so ancora. Staremo a vedere”.

Nel corso del suo intervento radiofonico, Massimo Boldi ha quindi aggiunto: “Sarà drammatica la vicenda, forse, ma non sarà drammatico il personaggio di Berlusconi” e alla domanda se si vedrebbe in una parte del genere, ha replicato: “Beh, per un personaggio milanese, spelacchiato in testa e con quell’atteggiamento… io ci potrei stare”.

Chissà cosa ne pensa Paolo Sorrentino di tutta questa vicenda? Per il momento dallo staff del regista hanno smentito le voci, dichiarando che Loro è ancora in fase di scrittura e per adesso non sono stati ancora presi in considerazione attori per il ruolo di Silvio Berlusconi.