Che fine ha fatto Bill Cosby, il papà della popolarissima sit comedy degli anni ’80 “i Robinson“? Stando alle ultime cronache non proprio una bellissima fine.

Il signor Robinson è stato accusato pubblicamente di aver -in passato- drogato e molestato sessualmente alcune donne quando erano ancora giovanissime. Cosby non si è difeso dalle accuse ed ha sempre risposto “no comment”  a chi gli chiedeva lumi.

Oggi però la situazione sembra complicarsi ulteriormente, di poche ore fa, infatti, nuove testimonianze ai danni di Bill Cosby. La prima quella di una donna che in una intervista a WPTV sostiene che all’età di 19 anni l’attore le avrebbe dato delle pillole dopo uno spettacolo a Las Vegas e successivamente avrebbe abusato di lei sessualmente:

Ho preso quelle pillole, non sapevo cosa fossero e non gliel’ho nemmeno chiesto. La vedevo come un’imposizione e le ho prese. Poi il mio ricordo successivo è la sensazione di essere drogata e lui che faceva sesso con me“. Inoltre la donna sostiene di essere stata anche pagata per mantenre il silenzio fino a 10 mila dollari e gli ha lanciato un messaggio: “Voglio dire a Bill Cosby: “Mi devi una spiegazione sul perché mi hai fatto questo. Voglio le scuse per avermi fatto del male. Voglio le scuse per esserti approfittato di me”.

A mettere il carico da 90 a questa situazione molto mediatica, anche la testimonianza di Carla Ferrigno, moglie dell’attore Lou Ferrigno interprete dell’Incredibile Hulk. Carla racconta al John and Ken Show di essere stata “baciata con la forza” da Cosby durante una festa nel 1967. Sempre la Ferrigno al Mail Online ha poi specificato:

Sto così male per queste donne. Io sono stata fortunata. “Fortunata” nel senso che non mi ha fatto del male. Mi ha inferto una ferita emotiva che è durata tutta la vita, ma non mi ha fatto del male fisicamente”.

Carla ha raccontato questa storia solamente cinque anni fa. Sarà diventato verde dalla rabbia?