Che Samuel L. Jackson fosse un attore in grado di non prendersi troppo sul serio era cosa nota, ma il trailer di Big Game, film d’azione finlandese, dimostra quanto all’interprete di Nick Fury nei film Marvel piaccia giocare con il proprio pubblico.

Nel film Jackson, che una volta si arrabbiò a morte con un conduttore che l’aveva scambiato per Laurence Fishburne, interpreta infatti un Presidente degli Stati Uniti in fuga da dei terroristi che deve confidare nella benevolenza di un ragazzino finlandese.

La trama della pellicola diretta da Jalmari Helander (già responsabile di Trasporto eccezionale – Un racconto di Natale, nel quale si immaginava una versione horror di Babbo Natale) richiama da vicino le premesse di Fuga da New York, solo che al posto di Kurt Russell – Jena Plissken c’è il piccolo Onni Tommila – Oskari.

Questa la sinossi ufficiale del film, in cui compaiono anche Ray Stevenson, Jim Broadbent e Felicity Huffman. in uscita in patria il 25 marzo:

Nella selvatica campagna finlandese il timido tredicenne Oskari si avventura nel tradizionale rito di passaggio trascorrendo 24 ore da solo nella natura, armato solo di arco e frecce. Mentre Oskari si inoltra nella vasta foresta trova una traccia di alberi spezzati e macerie fumanti.

Oskari scopre la cabina di salvataggio dell’Air Force One, contenente il Presidente degli Stati Uniti, ferito e impaurito. Con un team di terroristi alle calcagna, la vita del Presidente degli Stati Uniti è nelle mani di un teenager boscaiolo – e questo improbabile due sarà presto coinvolto in un gioco mortale del gatto e il topo, con un conto alla rovescia verso la distruzione.