Eliminazione inaspettata quella di Simona Ventura a “L’Isola dei Famosi“. Con soli mille voti di scarto l’ex conduttrice del programma, battuta dal domatore Stefano Orfei, ha dovuto abbandonare l’Isola e il sogno di trionfare nella trasmissione che negli anni scorsi proprio lei aveva portato alla ribalta.

La sua partecipazione al reality show, adesso condotto da Alessia Marcuzzi, rappresentava per la Ventura un vero e proprio banco di prova, così come lei stessa aveva dichiarato:

È una sfida con me stessa e con la natura. E voglio mettermi alla prova senza agi e senza social”.

Ovviamente la sua prematura eliminazione ha creato un grosso scompiglio nel mondo mediatico e le voci dei maligni non si sono fatte attendere. C’è chi ha affermato che in verità Simona abbia accettato di partecipare al reality con un accordo che prometteva, in seguito, altri progetti per Mediaset nel ruolo di conduttrice. Per molti altri la scelta degli autori è ricaduta su di lei solo per alzare l’audience e l’attenzione verso un programma che, di certo, non conquista più il pubblico di una volta. Critiche a go go, insomma, tra cui non poteva mancare la frecciatina al vetriolo di Stefano Bettarini, ex marito della naufraga eliminata, che ha voluto dire la sua in un’intervista per il settimanale di gossip “Chi”:

“La partecipazione di Simona all’Isola dei famosi mi ha deluso. E come si dice, il pubblico è sovrano. La sua presunta umiltà non è stata premiata. Purtroppo quest’Isola ha tirato fuori il peggio di lei. Ha prevalso il suo protagonismo, che l’ha portata a urtare la sensibilità degli altri partecipanti e a perdere al televoto. Chi le sta vicino le ha fatto del male. Non doveva lasciare la Rai e ha fatto scelte non in linea con il suo personaggio“.