Polemiche, cambi di programma in corsa (Tamara Eclestone), liti e diffide (la vedova del compianto Battisti).

Tutto tranne che musica, a quanto sembra, per la 62° edizione del Festival di San Remo.Dopo che Morandi e Mazzi sono riusciti a placare gli animi sulla questione del cachet di Celentano, sembra che i 750.000 euro vadano in beneficenza, nuove discussioni e blocchi: protagonista sempre il molleggiato, ma per vie indirette.

Infatti, è stato bloccato lo spot che era stato scelto per pubblicizzare la presenza di Celentano che riprendeva la scena di Fantastico in cui Adriano invitava i telespettatori a cambiare canale, perché le alte sfere lo hanno giudicato “inutilmente autolesionistico”, anche se, si assicura, l’artista non subirà nessuna censura preventiva per i suoi interventi, e che sarà libero di fare praticamente ciò che vuole.

Non si sa per quante sere Adriano ci delizierà con la sua presenza, ma se tutto va per il verso giusto, e con Celentano non si può mai stare sicuri, nella serata del giovedì, in cui i cantanti si esibiranno in duetti con altri cantanti fuori gara, sembra che salirà sul palco dell’Ariston accompagnato da Celentano.

Morandi è in brodo di giuggiole… forse quest’anno non servirà mettersi in mutande per aumentare gli ascolti.