Benedict Cumberbatch è convolato a nozze. L’attore britannico, in attesa della fatidica notte degli Oscar 2015 per la quale ha ricevuto la nomination come Miglior Attore per la sua interpretazione di Alan Turing in “The imitation game”, ha infatti sposato il giorno di San Valentino la fidanzata Sophie Hunter, incinta di qualche mese.

La blindatissima cerimonia si è tenuta sulla celebre isola di Wight in una chiesa del XII secolo. Centoquaranta gli ospiti invitati, tra i quali l’attrice Keira Knightley, co-protagonista insieme a Cumberbatch nel lungometraggio dedicato alla vita del crittografo e matematico Alan Turing, e Martin Freeman, compagno dell’attore sul set della fortunatissima serie tv “Sherlock” nella quale interpreta il ruolo di Watson. Presenti alla cerimonia anche Andrew Scott, conosciuto per il suo ruolo di Moriarty nella serie dedicata all’investigatore più famoso del mondo, e Tom Hiddleston.

L’attore 38enne ha finalmente coronato la sua storia d’amore con la bella attrice e regista inglese. A dare l’annuncio ufficiale del loro fidanzamento era stato il Time con un articolo pubblicato il 5 novembre 2014 in cui veniva ufficializzato il legame sentimentale che legava ormai da tempo le due celebrità. Data la grande riservatezza di Benedict Cumberbatch, è stato praticamente impossibile scattare immagini del matrimonio dato che i paparazzi sono stati tenuti a debita distanza dalla polizia. L’unico dettaglio emerso sulle scelte dei due sposini è che Sophie Hunter indossava il velo.