Il celebre attore Ben Stiller, che tra le altre cose ha anche impersonato il personaggio di Derek Zoolander, ha confidato in queste ore di aver affrontato un cancro alla prostata, riuscendo a vincere la battaglia.

Nel 2014 infatti il suo urologo gli aveva diagnosticato il tumore, che sarebbe stato poi rimosso chirurgicamente con un intervento tre mesi dopo, a settembre.

La confessione è arrivata durante un’intervista concessa allo show radiofonico di Howard Stern, e poi è stata ampiamente discussa in seguito dalla celebrità, che ha voluto illustrare meglio quanto accadutogli per lanciare il suo invito alla prevenzione.

Secondo Stiller a salvargli la vita sarebbe stato uno specifico test antigenico del sangue, permettendogli di avere una diagnosi e di essere curato quando ancora non aveva compiuto 50 anni. L’American Cancer Society infatti consiglio di iniziare a effettuare le prime visite a riguardo proprio una volta compiuto il mezzo secolo, mentre per coloro che hanno avuto precedenti in famiglia la soglia scende a 45 anni.

Stiller si è detto molto riconoscente nei confronti di quel medico che lo ha convinto a fare il test, consentendogli poi di essere curato in anticipo: “Non ho una storia di cancro in famiglia e non sono nel gruppo ad alto rischio. Non ho sintomi di alcun genere. Quello che ho avuto – e oggi sono sano grazie a ciò – è stato un medico internista giudizioso che ha intuito che avrei dovuto a fare il test alla mia età, e ne ha discusso con me.”

L’attore ha descritto minuziosamente la sua esperienza, dalla diagnosi fino all’operazione, con l’obiettivo principale è quello di convincere gli americani a sottoporsi al test, una semplice analisi del sangue, che di recente è stato criticato perché non sempre accurato e di non facile interpretazione. Ma nonostante tutti i suoi difetti, come afferma la star di Hollywood, a volte può salvare la vita.

Qualcosa di simile sta facendo ultimamente l’attrice Shannen Doherty, che tramite i social media sta documentando la sua toccante battaglia contro il cancro al seno.