Dopo ben 10 anni di matrimonio la coppia composta da Ben Affleck e Jennifer Garner sembra essere pronta al divorzio.

I due attori si erano conosciuti sul set dei film Pearl Harbor e il disastroso Daredevil (l’attrice avrebbe poi ripreso il ruolo in Elektra), e dopo un anno circa di frequentazioni avevano deciso di sposarsi il 29 giugno del 2005. Trascorsa quindi una decade, durante la quale sono nati i tre figli Violet Anne, Seraphina Rose Elizabeth e Samuel, per il duo sarebbe arrivato il fatidico momento della crisi, affrontato però con maturità.

Queste infatti la parole che si leggono nel comunicato stampa diffuso da Ben Affleck e Jennifer Garner: “Dopo aver riflettuto a lungo con grande attenzione, abbiamo preso la difficile decisione di divorziare. Andiamo avanti con amore e amicizia reciproca e l’impegno a prenderci cura dei nostri figli, la cui privacy chiediamo di rispettare durante questo momento delicato”.

La coppia continuerà a vivere nella stessa proprietà, un ranch sito a Los Angeles, ma in due abitazioni separate. Era da qualche tempo che i due, pur non avendo mai dichiarato nulla esplicitamente, si erano lasciati andare ad affermazioni rivelatorie in alcune interviste, durante le quali avevano accennato alla difficoltà e alla fatica necessaria nel mantenere un rapporto dopo tanto tempo insieme.

La Garner, per esempio, lo scorso ottobre aveva confidato: “Non posso pretendere di essere sempre corteggiata, e non voglio farlo io – al momento non ho le energie necessarie. Tuttavia il nostro è un rapporto solido: facciamo degli sforzi per stare insieme, e siamo amorevoli l’uno con l’altro”.

Ben Affleck attualmente è molto impegnato con il suo ruolo di nuovo Batman in un numero ancora imprecisato di film: lo vedremo vestire l’armatura del Cavaliere Oscuro nell’ovvio Batman v Superman: Dawn of Justice, ma a sorpresa anche in Suicide Squad, e le due parti del film collettivo Justice League, la risposta della DC agli Avengers.