Quale settimana migliore di quella del Festival di Sanremo 2015 per lanciarsi nel mondo della musica ha pensato Belen Rodriguez che ha pubblicato il suo primo singolo Amarti è folle.

Maria Belen questo il nome che la showgirl argentina per la sua nuova avventura discografica, il pezzo Amarti è folle fa parte della colonna sonora del film “Non c’è due senza te” ed è stato scritto ed arrangiato da Fortunato Zampaglione e prodotto da Warner Music Italia.


Su Facebook Belen racconta a chi commenta il video della canzone: “Stavo leggendo i vostri commenti sulla canzone, ultimamente lego meno facebook perché trovo spesso degli insulti abbastanza brutti e mi incupisco, allora ho smesso di farlo per continuare ad aver un bel sorriso. Questa volta ero troppo curiosa perché cantare fa parte della mia infanzia, mi riporta così fortemente vicino a mio padre che mi rende serena, perché acorcia le distanze. Grazie, grazie per le vostre parole che mi accarezzano e mi fanno tante coccole!!!! grazie per evitare i preconcetti…… mi avete fatto sentire speciale. Belén”

In un altro post invece dedica il disco al padre che “gli ha dato la forza e il coraggio per farlo”.

Entra subito in classifica su iTunes, fortuna che c’è il Festival altrimenti sarebbe stata anche più alta, posizionandosi al quattordicesimo posto e commenta: “Grazie!!!! Non avrei mai pensato di vedere il mio nome qui, sono partita con la voglia di fare una canzone e basta. Questa mattina non sapevo manco che esistesse una classifica. Leggo questo risultato è mi stupisco tanto, ma tanto. È questo è grazie a voi, che mi accompagnate sempre in ogni avventura. Un abbraccio enorme!!!! belèn”

Insomma c’è chi era valletta ed è diventata cantante e chi faceva la cantante e ora fa la valletta.