Belen Rodriguez, da qualche mese, è ormai diventata la regina del gossip grazie alle numerose voci che si rincorrono sulla sua presunta crisi con il marito Stefano De Martino. Per smentire tutte queste indiscrezioni la bella argentina ha rilasciato una lunga intervista a “Vanity Fair“, confessando a cuore aperto particolari intimi della sua vita privata e non.

Impegnatissima dal punto di vista professionale, la showgirl ha quindi parlato del suo ultimo progetto, il salone di bellezza “Cotril“, appena inaugurato a Milano:

“Ti fa sentire a casa dal primo istante. Mi piacerebbe che diventasse il ‘paradiso’ delle donne. Credo che qualsiasi donna, anche la più impegnata al mondo, se sa prendersi cura di se stessa vive meglio”.

La Rodriguez, quindi, da showgirl e modella è passata ad essere anche un’imprenditrice di successo, ma non dimentica di essere innanzitutto mamma del piccolo Santiago:

“Sono la classica mamma ingombrante, lo voglio tutto per me. Anche se poi, in realtà, non sto molto alle regole. Lo lascio libero di dormire, mangiare e vedo che cresce bene. Non sono apprensiva, ma molto presente. A essere sincera faccio anche parecchi errori, ma ci sta. È la mia prima volta”.

Per quanto riguarda la presunta crisi con Stefano, la showgirl ancora una volta smentisce tutto e parla, invece, di quanto la sua storia d’amore con il marito sia maturata con gli anni:

“Nei primi due anni ci si conosce, sei infatuato, preso dall’adrenalina. Spesso ti muove solo la passione. Poi arriva il momento in cui si inizia a discutere davvero, il periodo del fidanzamento finisce e ti scontri con la realtà, entra in gioco la routine. E se superi i primi tre anni poi arriva l’amore vero [...]  Adesso siamo più maturi, dopo i tre anni inizia la storia vera. L’amore diventa reale. Noi siamo molto uniti e abbiamo trovato il nostro equilibrio. Stiamo davvero bene“.

Insomma, in barba ai maligni, Belen sembra più serena che mai in quanto, solo adesso, ha raggiunto la vera felicità racchiusa nel valore inestimabile della famiglia:

Niente è come la famiglia poi anche qui ci vuole sempre un equilibrio, un po’ di questo, un po’di quello..avere qualcuno con cui discutere, avere un figlio..insomma è questo essere felici. Qualsiasi cosa per me adesso sarebbe impensabile senza Santiago”.