L’imitazione di Belen Rodriguez che Virginia Raffaele ha sfoderato sul palco dell’Ariston è sicuramente quella che ha fatto più scalpore nell’edizione appena passata di Sanremo. La showgirl argentina non ha perso tempo per dire la sua e, dopo aver commentato la performance della comica sui suoi profili social, ne ha parlato anche in un’intervista per “La Repubblica“.

I complimenti per la Raffaele erano d’obbligo, ma Belen non si è trattenuta con qualche frecciatina delle sue:

“Virginia è un talento, perfetta. Un’artista eccezionale e una persona molto intelligente. Però dovrebbe studiare meglio la mia voce, perché sembra quella della Hunziker. [...] Tutto perfetto perché ha un fisico e due gambe strepitose, ma non deve fare troppo la dieta se no perde i glutei“.

Voce e fisico a parte, la showgirl ha poi voluto sottolineare che essere bella non è sinonimo di stupidità e che, in merito, Virginia a volte esagera nelle sue imitazioni:

Vorrei ricordarle che non sono così stupida. Se facessi la vamp starei sul cavolo a tutti, fa parte dell’intelligenza usare la bellezza perché non sia fastidiosa. [...] Le donne mi considerano una di loro, mi perdonano tutti, da quando sono all’Isola dei Famosi mi accusavano di avere una storia con Rossano Rubicondi, il pubblico ha capito che mi hanno messo in mezzo. Mi sono fidanzata con Fabrizio Corona e non avrei dovuto più lavorare. Hanno capito che sono una casinara“.

Insomma, Belen non le manda di certo a dire ed ha voluto mettere in chiaro le cose dopo il polverone che si era alzato. Per concludere non poteva mancare l’inevitabile riferimento alla sua storia d’amore appena finito con Stefano De Martino, con cui lavorerà insieme nel suo prossimo programma “Pequeños Gigantes”:

Siamo in buoni rapporti. Abbiamo sentito la responsabilità di dire che non stavamo più insieme, anche per evitare inseguimenti”.