Torna sui grandi schermi il maestro dell’horror psicologico spagnolo: Jaume Balaguerò ha sfornato un capolavoro in cui porta al massimo tutte le sue potenzialità espressive.

Il suo nuovo film è “Bed Time” e, anche grazie alla meravigliosa interpretazione di Luis Tosar, finalmente avremo un nuovo cattivo con il quale alimentare i nostri incubi.

Tosar interpreta Cesar, un portiere che lavora in un condominio di Barcellona.

Apparentemente tranquillo, un uomo che non ha particolari aspettative dalla vita e che, come la maggior parte di noi, cerca di avere soddisfazione dalla sua monotona vita di tutti i giorni. Cesar trova la volontà di continuare la sua vita nella possibilità che gli dà il suo lavoro di poter spiare e sapere tutto dei condomini che abitano nel palazzo.

Persone che vede tutti i giorni delle quali conosce i segreti più intimi e nascosti. Ma è una persona in particolare a incuriosirlo in modo morboso: Clara. Clara è bella, giovane, spensierata e ottimista e tutto ciò non va proprio giù a Cesar, che si pone l’obiettivo di trasformare la sua vita in un incubo e farà di tutto pur di raggiungere il suo obiettivo e trovare, così, la sua bieca soddisfazione.

Il film “Bed Time” sarà nelle sale dal 27 luglio.