Sharon Stone condivide con tutti i suoi follower su Instagram la registrazione del suo primo provino per Basic Instinct. Il film che uscì nel 1992 suscitando scandalo e diventando, oggi, uno dei cuti del thriller erotico grazie anche alla performance di Sharon Stone, 34enne all’epoca, che la fece diventare un’icona sexy a livello mondiale.

A distanza di 25 anni, l’attrice americana, oggi 59 anni e per la quale il tempo sembra non passare mai, ha pubblicato sul proprio account Instagram le immagini del suo provino con il regista Paul Verhoeven. 

Il momento nostalgia ha provocato un’ondata di like e visualizzazioni del video di Sharone Stone: il provino consisteva in una dialogo con il regista dove si possono già scorgere alcuni atteggiamenti che diede al personaggio della scrittrice e psicologa Catherine Tramell che gli diede la popolarità mondiale.

Una delle scene più famose è quella in cui, durante l’interrogatorio della polizia, accavallava le gambe rivelando l’assenza di biancheria intima. In un’intervista concessa al settimanale francese Télé Cable Sat nel 2006, Sharon Stone ha rivelato che la famosa scena dell’interrogatorio venne girata a tradimento dal regista Verhoeven. Secondo la Stone, il regista le avrebbe chiesto di togliere le mutandine bianche perché troppo evidenziate nella cinepresa, promettendole che non si sarebbe visto nulla. Tuttavia alla prima al Festival di Cannes quando la Stone vide la scena, sentendosi tradita, si avvicinò al regista e lo schiaffeggiò

Basic Instinct: Sharon Stone pubblica su Instagram il provino  VIDEO

#BasicInstinct audition tape for #WaybackWednesday

A post shared by Sharon Stone (@sharonstone) on