Una ne fa e mille ne pensa Barbara D’Urso che intervistata dal settimanale Chi ha svelato il suo prossimo progetto il lancio una web tv così da poter tener compagnia alle signore non solo mentre stirano ma 24 ore al giorno.

Barbara5 ha raccontato che nell’ultimo periodo si sta interessando a nuovi linguaggi digitali: “In quest’ultimo anno ho ‘studiato’ il linguaggio multimediale, ho progetti e idee che mi piacerebbe sviluppare: insomma, sono consapevole che presto Internet potrà prendere il sopravvento su tutto e sono pronta. Partendo dal mondo dei giovani che oggi vivono sul web, si raccontano attraverso i social, leggono e studiano sui tablet, mi sto muovendo per anticipare la rivoluzione, anzi, l’evoluzione che è già in atto”.

Una web-tv che potrebbe riprendere l’esperimento di BMagazine della scorsa estate, un format collaudato dove Barbara ha una parola su tutto: “Insieme con uno staff di professionisti del settore sto immaginando una piattaforma di intrattenimento piena di contenuti che potrebbe ospitare rubriche con personaggi famosi e non, e che parli di tutti i colori della cronaca. Ma non solo. In futuro sul web potrebbe arrivare, chissà, una seconda Barbara. Mi piacerebbe offrire una sorta di ‘dietro le quinte’ del mio mondo, di quello che mi circonda lontano dalle telecamere, ma senza mai perdere di vista l’attualità”.

Barbara in qualche modo ha già iniziato a creare i materiali per questa nuova avventura e il suo canale DailyMotion conta già quasi 300 video caricati e più di 800mila visualizzazioni. Barbara nei video racconta il backstage delle sue trasmissioni, cucina le sue famose ricette facili facili, fa ginnastica, insegna i trucchi per esser come lei, ci porta in giro per New York.

L’idea vi ricorda la webtv lanciata da Simona Ventura? Maria Carmela dice che non può essere nemmeno paragonata ma entrambi ormai hanno costruito un brand intorno al loro personaggio.

La parte centrale di questo nuovo progetto potrebbe essere il suo portale barbaradurso.com che ospita già gran parte del palinsesto: “La piattaforma che immagino io dovrebbe essere diversa. Vorrei realizzare un progetto unico e innovativo in Italia. La piattaforma digitale che sogno sarà intrattenimento puro. Facce note e facce nuove. A Francesca De Andrè vorrei far girare delle clip ‘incisive’ e vorrei anche un commentatore politico conosciuto. Le caratteristiche principali delle nostre produzioni dovrebbero essere creatività, freschezza e originalità. Mi immagino alla guida di un palinsesto Internet fatto di cucina, moda, politica, cortometraggi, corti di animazione e altro ancora”.

Quindi i suoi amici personaggi sono più o meno quelli di Pomeriggio 5? Serena Garitta ha già una rubrica pronta.

Quella volpona di una Barbara non starà pensando di chiamare l’intero progetto BdU visto che da qualche tempo la sua cartellina a Pomeriggio Cinque e Domenica Live ha questo acronimo ? E pensare che quando ha iniziato con Pomeriggio5 non sapeva neppure inviare una mail ora è direttrice di una WebTV, come passa il tempo.