Sembrava che tra Mario Balotelli e Raffaella Fico fosse tornato un po’ di sereno dopo le battaglie legali per il riconoscimento della paternità della figlia che hanno avuto assieme nel dicembre del 2012, Pia. Sembrava appunto, perché pare che tra i due siano ancora in corso delle beghe legali. Qualche tempo fa la ex coppia era stata più volte fotografata assieme (sempre in compagnia della figlia), persino in barca, tant’è che qualcuno aveva ipotizzato addirittura un ritorno di fiamma tra i due.

Oggi, però, nel corso di un’intervista a tutto tondo sul Corriere della Sera, Mario Balotelli parla anche del suo attuale rapporto con la madre di sua figlia Pia e svela che le cose non sono proprio tutte rose e fiori. Anzi… Alla domanda ‘Com’è essere padre?‘, il calciatore ha risposto senza mezzi termini: “Bellissimo. Non posso avere Pia tutto il tempo perché la madre mette i bastoni tra le ruote, se l’avessi a casa con me tutto il giorno sarei la persona più felice del mondo“.

Una risposta che non ha lasciato molti dubbi sull’attuale situazione tra Mario Balotelli e Raffaella Fico. Il calciatore – che dopo un’esperienza poco felice al Milan, dovrebbe giocare nel Liverpool la prossima stagione – prosegue e specifica: “È lei che litiga, chiedendo soldi che non le spettano, pretendendo che incontri mia figlia solo in sua presenza. Due tribunali hanno detto che non ha ragione, solo che lei dice che le decisioni del tribunale sono “orientative” e quindi fa come le pare. Per fare incontrare almeno una volta Pia a mio padre prima che morisse, ho dovuto ottenere un ordine del Tribunale, perché la madre si opponeva“.