Nuova lite televisiva tra Platinette e Selvaggia Lucarelli avvenuta negli studi Rai che ospitano l’undicesima edizione di Ballando con le stelle. Subito dopo l’esibizione di Mauro Coruzzi, che nella puntata del 12 marzo si è cimentato insieme al suo maestro Raimondo Todaro in un accesissimo Paso Doble, i giudici hanno espresso i loro pareri sulle performance dei ballerini vip in gara ma, a quando pare, l’opinione di Selvaggia Lucarelli ha fatto infuriare Platinette.

“Parlando di ballo, ti ho vista sempre uguale, non ho mai visto un miglioramento o un passo indietro e mi provoca un po’ di noia” esclama pacatamente la Lucarelli che nel giro di breve tempo scatena l’ira di Platinette che, a tono, risponde: “Sapessi quanto mi provoca noia il suo commento“. Divergenze, quelle tra la Platinette e la Lucarelli, che durano ormai da puntate, ricordate nelle parole della “ballerina” che ringrazia “la signora… signora Lucarelli per avermi indicato di andare in una balera della periferia e ho trovato molte persone”. E come accade nei migliori duelli in cui nessuno dei due contendenti è disposto a cedere e dichiararsi sconfitto, la giurata esclama “Quanta demagogia, quanto populismo, quanto paracul0…”.

Come se non bastasse poi anche il maestro Raimondo Todaro decide di intervenire per placare gli animi, senza però accorgersi di peggiorare ulteriormente una discussione già animata da tuoni, fulmini e saette. Alla Lucarelli Todaro rimprovera: “Parliamo di ballo, magari non sei la persona più…”. Ecco il video della scena che ieri sera ha scaldato gli studi di Rai 1.