Sabato 4 ottobre alle 21.10 riapre il salone delle feste di Rai Uno per una nuova edizione di Ballando con le stelle, la gara di ballo condotta da Milly Carlucci con Paolo Belli che andrà a scontrarsi con il nuovo talent di Maria De Filuppi Tu si que vales.

Violetta (Martina Stoessel) sarà l’ospite  speciale  per dare il  via  all’appassionante  appuntamento di Rai1 e alla prima tra le tante sfide, tutte a passo di danza, tra altri grandi nomi del mondo dello spettacolo, della musica, dello sport e della moda in coppia con vere e proprie stelle della danza: Katherine Kelly Lang e Simone Di Pasquale, Dayane Mello e Samuel Peron, Giulio Berruti e Samanta Togni, Giorgia Surina e Maykel Fonts, Joe Maska e Veera Kinnunen, Vincent Candela e R. Elle Niane, Andrew Howe e Sara Di Vaira, Enzo Miccio e Alessandra Tripoli, Valerio Aspromonte e Ekaterina Vaganova, Marisa Laurito e Stefano Oradei, Giorgio Albertazzi e Elena Coniglio, Teo Teocoli e Natalia Titova, Giusy Versace e Raimondo Todaro.protagonisti di questa edizione.

Per  tutta la puntata i concorrenti balleranno nel grande salone delle feste in cui e’ stato trasformato l’Auditorium della Rai del Foro Italico, guidati dai rispettivi maestri con diversi stili di danza: cha cha cha, tango, valzer, jive, rumba, paso doble, salsa, rumba, merengue e qickstep. A giudicare le loro performance sarà, ancora la temuta giuria  a cui spetterà il compito di valutare le esibizioni  delle coppie in gara con voti espressi mediante la classica alzata di palette, mentre il verdetto finale spetterà al pubblico che segue da casa la trasmissione attraverso il meccanismo del Televoto.

Per la decima edizione il regolamento si apre a delle novità tra le quali la possibilità per i maestri in gara di effettuare il salvataggio di una coppia che sta per essere eliminata.

La giuria che dovrà dare il proprio punteggio alla fine di ogni esibizione è formata da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Guillermo Mariotto, Rafael Amargo e Carolyn Smith e commentatori della gara saranno Sandro Mayer e Massimo Giletti (solo per la prima puntata).

PhotoCredit: Frame Video – Rai