Buone notizie per tutti i fan di uno dei maggiori successi cinematografici di tutti i tempi, quell’Avatar che nel 2009 non solo conquistò il botteghino mondiale, ma contribuì a rilanciare la moda del 3D, ormai sempre meno utilizzata da Hollywood.

Il regista James Cameron, che da tempo sta pianificando ben quattro sequel della sua creatura, ha rivelato al Daily Beast di avere appena ultimato la sceneggiatura della saga, che dovrebbe così essere costituita da cinque capitoli.

Cameron ha spiegato che la sua attenzione “non è diretta su Avatar 2, ma sui capitoli 2, 3, 4 e 5 allo stesso modo. È in questo modo che mi sto approcciando alla questione, sono stati sviluppati in modo uguale. Ho appena terminato la sceneggiatura di Avatar 5 e ora sto iniziando il processo di preparazione attiva. Lavorerò con gli attori alle riprese in motion capture in agosto, così sarò occupato nella produzione da adesso ad allora.”

Il regista si è detto contento di essere tornato a girare dopo ben due anni di scrittura, un’attività che non sembra essergli molto congeniale (e che in questo frangente ha condiviso con Josh Friedman, Rick Jaffa, Amanda Silver e Shane Salerno). Nei film di Avatar, o almeno nel secondo capitolo, ritroveremo gli attori protagonisti Sam Worthington, Zoe Saldana, Stephen Lang e Sigourney Weaver

Il cineasta di Titanic e Terminator ha poi spiegato di non essere coinvolto in nessun modo nella saga di Star Wars: una precisazione dovuta dopo le ultime voci riguardanti un possibile film da lui diretto. L’uscita di Avatar 2 è prevista per il 21 dicembre 2018.