Aurora Ramazzotti ha festeggiato ieri i suoi 19 anni. Quello appena trascorso è stato un anno davvero grandioso per lei: oltre ad aver conosciuto i suoi nuovi fratellini, avuti da mamma Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi e da papà Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, la giovane ha avuto modo di iniziare la sua prima attività professionale nel mondo dello spettacolo, rivestendo il ruolo di conduttrice per il daytime di X-Factor 9.

Aurora Ramazzotti è oggi sorella maggiore di quattro bimbi, è una giovane in piena ascesa nel mondo dello spettacolo (se avrà ambizione di continuare a percorrere questa strada) ed è già inseguitissima dai paparazzi. Ramazzotti junior ha infatti avuto una breve relazione con Edoardo Gori, nipote di Giorgio (sindaco di Bergamo e marito di Cristina Parodi) ma nonostante ciò è inseguita dai fotografi a prescindere, soprattutto perché la giovane sembra avere un certo seguito sui social.

In realtà Aurora Ramazzotti è stata per diverso tempo anche al centro delle polemiche: quando si diffuse la notizia che avrebbe condotto il daytime di X-Factor 9, molti si sono scagliati contro di lei, additandola come raccomandata perché figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti (entrambi intervenuti per difendere la figlia e assicurare che Aurora non fosse affatto raccomandata).

Oggi che ha festeggiato i suoi 19 anni, Aurora ha voluto pubblicare su Instagram il momento in cui ha spento le candeline della sua torta di compleanno, aggiungendo questo messaggio:

Se ripenso alla mia vita un anno fa mi meraviglio di quanto siano cambiate le cose. Sono cambiata io, la mia vita ha preso una svolta radicale ma allo stesso tempo mi ritrovo a essere circondata dalle stesse belle anime che mi porto dietro con fierezza. Sono felice, tanto, e questo lo devo solo ed esclusivamente alle persone che giorno dopo giorno mi inondano di amore ricordandomi quanto sia bella la vita. Oggi il mio pensiero va alla mia splendida famiglia, un po’ sgangherata, ai miei genitori che amo oltre i confini del possibile, ai miei fratellini che sono l’incarnazione di ciò che di più bello esiste e ai miei amici che mi marciano accanto quotidianamente sopportandomi nonostante la mia vita sia a volte un po’ fuori dagli schemi.  Grazie, perché se sono io, è soprattutto grazie a voi”.