Belli, famosi, adorati e soprattutto ricchi: questo l’identikit perfetto di tutti gli attori televisivi che entrano ogni giorno nelle nostre case grazie al tubo catodico. Come ogni anno Forbes ha stilato la classifica degli uomini della tv con gli stipendi più alti e, per il terzo anno consecutivo, scettro e corona sono spettati a lui, Ashton Kutcher (leggi qui la classifica dello scorso anno).

Il protagonista di “Due uomini e mezzo”, la serie tv che gli ha dato grande popolarità in tutto il mondo, è l’attore più pagato del 2014 con uno stipendio che si aggira attorno ai 26 milioni di dollari a stagione. Con lui altre star delle sit com USA, secondo tra tutti proprio il suo collega Jon Cryer che nella stessa serie interpreta il ruolo di Alan Harper con 19 milioni di dollari. E’ proprio vero che gli attori di sitcom e serie tv sono quelli che grazie alla loro popolarità guadagnano di più. Terzo in classifica, infatti, troviamo direttamente da “How I Met Your Mother” Neil Patrick Harris (18 milioni di dollari), Jason Segel (11 milioni) e Josh Radnor (10 milioni). Per quanto riguarda la fortunatissima serie “The Big Bang Theory”, il classifica spiccano Jim Parsons con 12 milioni di dollari e Johnny Galecki con 11 milioni.

Grande new entry della classifica di Forbes è stato Kevin Spacey. Con la sua interpretazione di Frank Underwood in “House of Cards” ha guadagnato la bellezza di 16 milioni di dollari. Nella chart, infine, non poteva mancare lui, Patrick Dempsey, il dottor Derek Shepherd di ”Grey’s Anatomy“.

photo credit: jdlasica via photopin cc