Anche quest’anno torna l’appuntamento con il Jazz Festival di Atina: dal 19 al 27 luglio si svolgerà nella cittadina in provincia di Frosinone, la 29esima edizione di uno dei più prestigiosi incontri dedicati alla musica jazz in Italia.

Quest’anno, però, c’è una bella novità che darà l’opportunità anche a chi non frequenta abitualmente il jazz: il “DO UT JAZZ” che permetterà gratuitamente l’accesso a tutti gli eventi del Festival grazie ad una collaborazione particolare con gli sponsor. Come? E’ facile: rendendo i finanziatori direttamente interessati alla riuscita dell’evento! Ad esempio un hotel (o bed e breakfast, o agriturismo) che ha aderito a DO UT JAZZ, potrà offrire ai suoi ospiti, nel prezzo del pacchetto pernottamento e prima colazione, anche il posto a sedere assicurato e mantenuto fino all’ora di inizio del concerto.

Il progetto DO UT JAZZ verrà presentato ufficialmente da Antonio Pascuzzo presso il Palazzo Ducale di Atina il 7 marzo alle ore 16.30, primo giorno di anteprima del Festival seguito dall’8 e 19 marzo, ecco il programma nel dettaglio:

VENERDÌ 7 MARZO
• Ore 16.30 il nuovo direttore artistico Antonio Pascuzzo, propone una nuova idea di Festival: esposizione del progetto “DO UT JAZZ”
• Ore 18.00 ROBERTA DI MARIO
• Ore 22.30 PETRA MAGONI & FERRUCCIO SPINETTI in concerto MUSICA NUDA

SABATO 8 MARZO
• Ore 18.30 GIORGIO FERRERA TRIO PLUS

MERCOLEDÌ 19 MARZO
ELINA DUNI, IN DIRETTA SU RADIO RAI TRE “SUITE JAZZ” dal Salone del PALAZZO DUCALE DI ATINA, in collaborazione con l’Istituto Svizzero di Roma.

Per maggiori info: www.atinajazzfestival.com