Manca più di un anno all’uscita del film di Assassin’s Creed, ma i fan della celeberrima saga di videogame prodotta dalla software house Ubisoft non stanno più nella pelle. A raffreddare i bollenti spiriti arriva la prima immagine del protagonista Michael Fassbender nei panni di Callum Lynch, eroe creato appositamente per la trasposizione cinematografica.

Come avviene anche nei videogiochi, la trama del film sarà basata su una tecnologia che permette di riesumare i ricordi genetici. Il protagonista Callum rivivrà dunque le avventure del suo antenato Aguilar, vissuto nella Spagna del 15° secolo, facente parte della gilda degli Assassini, una società segreta in lotta contro i Templari per tutto il corso della storia dell’umanità. Grazie a quest’esperienza Callum acquisisce conoscenze e abilità sepolte nel proprio subconscio, rendendolo in grado di sfidare l’organizzazione dei Templari sopravvissuta fino a giorni nostri.

Michael Fassbender è stato uno dei primi sostenitori del progetto sin dalle prime fasi dell’operazione, e a tutti gli effetti è anche produttore della pellicola in uscita nelle sale dal 21 dicembre 2016, che è diretta da Justin Kurzel. Il regista (che ha al suo attivo un cult semisconosciuto come Snowtown) ha recentemente lavorato con l’attore in Macbeth, film presentato allo scorso Festival di Cannes. Nei panni di Lady Macbeth avevamo trovato il premio Oscar Marion Cotillard, che affiancherà nuovamente Fassbender anche in Assassin’s Creed in un ruolo che per ora non è stato ancora definito.

Curiosamente questa prima fotografia di Fassbender – Callum Lynch arriva a distanza ravvicinata dal trailer di Game Therapy, il film con protagonisti Favij e Federico Clapis nei panni di due ragazzi che si immergono nella realtà virtuale dei videogame. Tra i vari giochi inequivocabilmente citati c’è proprio Assassin’s Creed, con tanto di Clapis visto con una tunica che ricorda da vicino gli Assassini noti a tutti gli appassionati della saga.