La trasposizione cinematografica della celeberrima saga di videogames Assassin’s Creed è probabilmente uno dei film più attesi da tutti gli appassionati di videogame.

Costoro a breve potranno finalmente vedere cos’ha combinato Duncan Jones con il suo adattamento di Warcraft, ma il progetto legato a Michael Fassbender è davvero molto interessante anche perché è stato quest’ultimo, da sempre fan del franchise, a mettere in piedi l’impianto produttivo.

L’uscita di Assassin’s Creed nelle sale cinematografiche americane è prevista per il 21 dicembre, per cui dovremo pazientare ancora un po’. Per questo motivo arrivano come molto gradite le nuove fotografie provenienti dal set della produzione 20th Century Fox, che possiamo ammirare nella nostra apposita fotogallery.

Come è possibile osservare dagli scatti disponibili, il film di Assassin’s Creed pare essere ambientato a cavallo tra presente e futuro, come d’altro canto era già stato anticipato dalle prime indiscrezioni sulla trama. Fassbender infatti interpreta Callum Lynch, un uomo che grazie a una nuova tecnologia riesce a sbloccare i proprio ricordi genetici, arrivando a ripercorrere le vicissitudini di un suo antenato.

Questi è Aguillar, vissuto nella Spagna del 15° secolo: Assassino membro di una misteriosa setta, l’abile killer dalle silenziose movenze è da sempre in lotta con i suoi compagni contro la società dei Templari, i cui tentacoli si estendono perfino nel presente in cui si trova Callum.

Nel cast della pellicola troviamo anche l’attrice francese Marion Cotillard, mentre alla regia c’è l’australiano Justin Kurzel, che ha diretto la coppia nella recente nuova versione di Macbeth. Le prime immagini dal set suggeriscono che verrà conservata la fascinazione del cineasta per le atmosfere cupe e le scelte fotografiche molto notte, ma non manca neanche un tocco di realismo in linea con le più recenti produzioni di questo genere.

Il resto del cast è composto da Michael K. Williams (visto nella serie Boardwalk Empire), Ariane Labed (The Lobster), Jeremy Irons e Brendan Gleeson (Calvario).