La fiera videoludica E3 ha portato ricchi doni anche per i cinefili, dato che la 20th Century Fox ha approfittato dell’occasione per presentare un nuovo, ricchissimo filmato di uno dei suoi titoli più attesi,ovvero la versione live action di Assassin’s Creed.

Il franchise di videogame firmato Ubisoft vede come protagonista Callum Lynch, un uomo che dopo essere stato condannato a morte viene rapito da una misteriosa organizzazione segreta che ha in serbo dei piani molto speciali per lui.

Grazie a una tecnologia in grado di attivare i ricordi dei suoi antenati, rimasti sepolti nel suo Dna, Callum riesce infatti a rivivere le esperienze di guerra del suo avo Aguillar, impegnato insieme alla setta degli Assassini nella lotta contro i Templari – millenari nemici degli uomini liberi – durante l’epoca dell’Inquisizione spagnola.

assassin's_creed_featurette_locandine

Nel laboratorio in cui è tenuto Callum, questi riesce a impadronirsi delle abilità e le tecniche padroneggiate dal suo antenato, in modo da essere perfettamente allenato per poter portare avanti la battaglia contro i Templari, le cui ramificazioni si sono estese fino ai giorni nostri.

A vestire i panni del protagonista troviamo il celeberrimo attore Michael Fassbender, che del film è stato anche il più acceso promotore: l’interprete di Magneto nella saga cinematografica degli X-Men è un grande fan della serie di giochi ed è riuscito a portare con sé sul set anche una star di primo livello come Marion Cotillard, con la quale aveva da poco girato Macbeth.

assassins-creed-locandina 1

Nel cast di Assassin’s Creed compaiono poi anche Michael K. Williams, Brendan Gleeson, Ariane Labed e Jeremy Irons, mentre alla regia del film, che uscirà nelle sale a gennaio del 2017, troviamo l’australiano Justin Kurzel, il quale ha diretto proprio le due principali star nella recente nuova versione di Macbeth.

Nella featurette della pellicola Michael Fassbender ci descrive le motivazioni degli Assassini, che combattono per mantenere intatto il libero arbitrio degli uomini, mentre i Templari cercano di modificare il genere umano tramite l’utilizzo della scienza. Il regista ci fa da cicerone in un dietro le quinte nel quale si possono scoprire alcuni trucchi delle spettacolari riprese del film.