Bisognerà aspettare fino al 13 dicembre per vedere uscire al cinema Assassinio sull’Orient Express, il film che porta nuovamente su grande schermo il celeberrimo giallo di Agatha Christie.

Dopo il famoso e celebrato film del 1974 firmato da Sidney Lumet, ecco arrivare una nuova pellicola firmata e interpretata da Kenneth Branagh (nei panni del detective Hercule Poirot), che vede un cast stellare come pochi altri nella storia recente delle produzioni hollywoodiane.

Oltre al cineasta compaiono infatti attori del calibro di Daisy Ridley, Michelle Pfeiffer, Willem Dafoe, Penélope Cruz, Johnny Depp, Judi Dench, Josh Gad, Leslie Odom Jr., Derek Jacobi e Olivia Colman.

Naturalmente il nucleo della storia originale di Assassinio sull’Orient Express rimane inalterato, ovvero quello di un delitto che sconvolge la tranquillità di un gruppo di passeggeri del famoso convoglio: quello che è iniziato come un viaggio di lusso in treno attraverso l’Europa diventa improvvisamente uno dei più eleganti, ricchi di tensione ed emozionanti misteri mai narrati.

Il film racconta la storia di tredici estranei bloccati su un treno, dove ciascuno di loro è un sospettato. Un uomo dovrà combattere contro il tempo per risolvere l’enigma prima che l’assassino colpisca ancora. Riusciranno gli spettatori ad arrivare alla conclusione dell’enigma prima di colui che si definisce come “il miglior detective al mondo”?