Asia Argento è una donna che non smette mai di stupire. Un cognome importante che l’ha accompagnata lungo tutta la sua carriera ma che non è mai stato una chiave per aprirsi delle porte altrimenti chiuse.

Anzi, Asia Argento, dopo aver lavorato in diversi film insieme al padre, ha percorso la propria strada, ed ha ottenuto fama e riconoscimenti importanti per il suo lavoro come interprete, regista e produttrice.

Nella conferenza stampa della presentazione dell’ultimo film che la vede protagonista, la pellicola Isole” di Stefano Chiantini, film indipendente che sarà nelle sale italiane dal 16 maggio, Asia Argento ha parlato del suo personaggio in questo film e dei suoi progetti futuri.

Nel film “Isole” la Argento interpreta Martina, una donna che ha deciso di smettere di parlare che si innamora di Ivan, immigrato clandestino. La difficoltà più grande, per l’attrice, è stata quella di recitare senza poter parlare e, quindi, la necessità di trovare delle vie di comunicazioni non verbali.

In questi giorni, poi, la Argento sarà a Cannes insieme al padre Dario, per presentare al Festival “Dracula 3D”, pellicola scelta per le proiezioni di mezzanotte e, nel frattempo, sta anche lavorando alla sceneggiatura del suo prossimo film, il terzo, in cui però, sarà solo regista.