Sembra essere scoppiata la pace fra Morgan e Asia Argento, sotterrata l’ascia di guerra, gli augura di essere un padre migliore.

L’amore fra Asia Argento e Morgan è stato tormentato, è nata la piccola Anna Lou per la quale hanno lottato molto. Poi l’attrice ha sposato Michele Civetta ed ha avuto un secondo figlio, al contrario di Morgan che è passato da una relazione all’altra, da Maddalena Corvaglia a Monica Riva, senza lasciare traccia. Fino a quando non ha incontrato Jessica Mazzoli, la sua attuale compagna.

Morgan diventerà padre per la seconda volta con la giovanissima Jessica Mazzoli, conosciuta ad X Factor. Lei voleva diventare una star della musica, lui faceva il giudice. Per qualche tempo la relazione è stata tenuta segreta per rispetto degli altri concorrenti, poi, a fine trasmissione, sono usciti alla luce del sole.

In tutto questo, Asia Argento non aveva mai rilasciato alcun commento, parla invece oggi dalle pagine del settimanale ‘Vanity Fair’ che le ha dedicato la copertina del numero in edicola questa settimana. La piccola Anna Lou avrà una sorellina e Asia Argento ha lasciato a Morgan il compito di spiegarle cosa sarebbe accaduto:

Ho lasciato che lo facesse suo padre. Ma mi sembra molto felice, tranquilla… Anna sta vivendo la stessa situazione che sto vivendo io, che ho avuto una sorella “extra” da parte di padre e una da parte di madre. Sorelle e non sorellastre, parola odiosa che non ho mai sopportato.

Jessica Mazzoli ha solo 21 anni, c’è molta differenza di età con Morgan, e lei è giovanissima, ma Asia Argento non ha dubbi, non ci saranno problemi:

Ne sono sicura. L’ho conosciuta e mi piace perché è dolce e carina. La giovane età non c’entra niente: si sente pronta a diventare madre e tutto andrà bene.

Quanto al passato burrascoso di Morgan padre, che adesso vuole godersi la bambina, gettate alle spalle tutte le diatribe, Asia Argento è ottimista sul suo diventare nuovamente padre, per lui sarà una seconda chance per dimostrare che sa esserlo:

È una seconda chance che la vita gli sta dando per diventare un padre migliore. Lo scriva, mi raccomando, ci tengo e me lo auguro con tutto il cuore.