Dolores O’Riordan, ex cantante dei Cranberries, è stata fermata alle 5.30 di questa mattina all’aeroporto di Shannon con l’accusa di aggressione ai danni di una hostess durante un volo dell’Air Lingus, partito dal JFK di New York e diretto in Irlanda. Secondo il Guardian la leader del gruppo irlandese avrebbe ferito a un piede l’assistente di volo, prontamente trasportata all’ospedale di Limerick. Ma i fatti non finiscono qui perché la O’Riordan avrebbe anche aggredito l’agente di polizia che stava per arrestarla.

Tenuta sotto custodia per 24 ore all’interno dell’aeroporto, la cantante è stata portata immediatamente nella sezione del Criminal Justice Actper essere interrogata. Sono ancora sconosciuti i motivi dell’aggressione. Un membro della compagnia aerea irlandese avrebbe però dichiarato che “l’incidente si è verificato a bordo del volo El 110. La questione è oggetto di investigazione da parte della polizia irlandese. La compagnia non rilascierà altri commenti”.

Conosciuta in tutto il mondo per essere la voce di capolavori come Zombie, Animal Instinct, Just my immagination e Ordinary life, Dolores O’Riordan ha ottenuto un enorme successo negli anni ’90. Dopo lo scioglimento dei Cranberries, annunciato lo scorso 2003, la band si è riunita nel 2009 ma la cantautrice 43enne ha proseguito la sua carriera da solita pubblicando due album ed entrando a far parte della giuria del talent musicale The Voice in Irlanda.

Foto by InfoPhoto