APT23, comedy di ABC tra le più dissacranti e divertenti (o almeno diverse) degli ultimi anni, è arrivata al capolinea. La rete l’ha cancellata dalla programmazione, decretando ufficiosamente la sua fine.
E’ stato James Van Der Beek, con un tweet dal suo account, a informare i fan della cancellazione (temporanea? definitiva?) dai palinsesti della ABC di Apt23 con Kristen Ritter e Dreama Walker.

Spostato dal martedì alla domenica nella programmazione, insieme a Happy Endings terza stagione – altra comedy a rischio – trottola dei palinsesti a causa degli ascolti, ieri sera questo show è arrivato al capolinea.

La causa? Ascolti troppo bassi (3 milioni per gli ultimi episodi della seconda stagione attualmente in onda) o c’è altro dietro? Sono ancor i tweet di Van der Beek indimenticabile sè stesso nello show, a raccontarci la versione della rete:

I fan non vedranno neanche concludersi la stagione in corso, di cui sono stati girati gli ultimi 8 episodi. Probabilmente sarà rimandata in estate, periodo morto dal punto di vista degli ascolti: così dicono i rumors di consolazione.

A noi non resta che il rammarico, ancora una volta: le regole del rating e degli ascolti l’hanno fatta da padrone, cancellando una comedy divertente, originale, ben scritta e recitata, così diversa da quelle che di solito vengono apprezzate dai piani alti delle emittenti, tutto buoniste, non incisive, scontate.