Sabato scorso Antonella Clerici ha esordito con il suo nuovo programma Rai “Senza Parole“, un people show che si scontrerà di settimana in settimana con il seguitissimo serale di “Amici” di Maria De Filippi.

La conduttrice ha concluso in lacrime la prima puntata della nuova trasmissione, lacrime scaturite quando sul palco è salita Ginevra, la figlia di Francesco Nuti che a breve compirà sedici anni. Il grandissimo attore e regista fiorentino, scomparso dalle scene e attualmente ancora in riabilitazione dopo un terribile incidente domestico avvenuto nel 2006, ha compiuto sessanta anni proprio pochi giorni fa e la figlia le ha voluto regalare un’esibizione sul palco della Clerici. La ragazza, in un duetto a distanza con il padre, ha così intonato “Sarà per te“, il brano che canto Nuti al Festival di Sanremo del 1988. Durante l’esibizione sono state anche trasmessi spezzoni di una delle sue ultime apparizioni in tv, quando nel 2003 nel programma di Giorgio Panariello “Torno Sabato”, Nuti cantò proprio quella stessa canzone dedicandola alla piccola Ginevra, che allora aveva solo quattro anni. Grande commozione per Antonella Clerici, quindi, che sulle note di quel brano ha ricordato un artista così grande che ha abbandonato troppo presto il piccolo e il grande schermo italiano.