Il 12 agosto Ant-Man arriverà nei cinema di tutta Italia, anche in 3D. Il film porta per la prima volta sul grande schermo uno dei personaggi più originali del roster Marvel. Un supereroe capace di rimpicciolirsi e al tempo stesso di aumentare la propria forza: è Scott Lang, ladro provetto chiamato ad aiutare il suo mentore, il dott. Hank Pym, per proteggere lo speciale costume che indossa da terribili minacce. I due, insieme, devono organizzare un piano per salvare il mondo.

Il film

L’avventura si colloca cronologicamente ad alcuni mesi di distanza dagli eventi narrati in “Avengers: Age of Ultron”, quando Scott Lang si impossessa di una tecnologia che gli consente di diventare piccolo quanto una formica, in cerca di una strada per cambiare vita e trovare la redenzione. Il supereroe è comparso per la prima volta nei fumetti Marvel nel lontano 1962: inizialmente era Hank Pym, che nel film veste i panni del co-protagonista, destinato a diventare più tardi uno dei primi Vendicatori. È stato lo scienziato ad inventare il siero miniaturizzante che consente di rimpicciolirsi fino a raggiungere le dimensioni di una formica.

Gli attori

Ad interpretare il protagonista principale è Paul Rudd, attore statunitense visto in “Una notte al museo” e “Noi siamo infinito”, mentre a vestire i panni di Pym è Michael Douglas, due volte premio Oscar per “Qualcuno volò sul nido del cuculo” e “Wall Street”. Presente nel cast anche Evangeline Lilly (“Lost”, “Lo Hobbit”) nella parte di Hope Van Dyne, oltre a Corey Stoll nel ruolo di Darren Cross (alias il Calabrone), Bobby Cannavale in quello di Paxton, Michael Peña come Luis, Judy Greer che interpreta Maggie, Tip “Ti” Harris per Dave, David Dastmalchian che dà vita al personaggio di Kurt, Wood Harris quello di Gale e Jordi Mollà che porta sul grande schermo Castillo.

Il trailer

Regia e produzione

La pellicola è diretta da Peyton Reed (già al lavoro in “Yes Man” con Jim Carrey) e prodotta da Kevin Feige (“Avengers: Age of Ultron”, “Guardiani della Galassia”, “Captain America: The Winter Soldier”), in compartecipazione con Louis D’Esposito, Alan Fine, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee. Il ruolo di direttore della fotografia è stato affidato a Russell Carpenter (Titanic, 21), mentre lo scenografo è Sheppard Frankel (“Io Sono Tu”, “Come Ammazzare il Capo… e Vivere Felici”), la costumista Sammy Sheldon Differ (“X-Men: L’Inizio”, “Kick Ass”), il supervisore effetti visivi Jake Morrison (“Thor: The Dark World”, “Il Signore degli Anelli: le Due Torri”), il coordinatore degli stunt Jeff Habberstad (“Iron Man 3″, “X-Men: Giorni di un Futuro Passato”) e il supervisore effetti speciali Dan Sudik (“Captain America: The Winter Soldier”, “The Avengers”). Ad occuparsi del montaggio Dan Lebental, ACE (“Marvel Thor: The Dark World”, “Iron Man”) e Colby Parker Jr. (“Lone Survivor”, “Hancock”).

Una curiosità: la colonna sonora di Ant-Man è stata composta e curata dal musicista canadese Christophe Beck, già al lavoro sulle prime stagioni della serie televisiva “Buffy l’Ammazzavampiri”. Gli effetti speciali sono invece stati affidati a Industrial Light & Magic del gruppo LucasFilm, una delle realtà più esperte e longeve del settore, impegnata in ambito cinematografico fin dalla fine degli anni ’70 con Star Wars.

Pubbliredazionale