Anna Tatangelo si dimostra un’artista sempre più poliedrica, annunciando il suo esordio nel mondo del cinema.

Dopo aver venduto centinaia di migliaia di copie dei suoi dischi, aver registrato sold out ai concerti, e sperimentato anche la conduzione televisiva insieme a Carlo Conti ne I migliori anni, eccola destinata ad arrivare anche su grande schermo.

Non si tratterà di un film d’autore o di cinema d’impegno, ma un esordio è comunque un esordio, e da qualche parte si deve pur iniziare.

La cantante ha infatti da pochissimo iniziato le riprese di Natale al Sud, il nuovo cinepanettone di Massimo Boldi diretto da Federico Marsicano e interpretato, oltre che dallo stesso Boldi, da Biagio Izzo, Paolo Conticini, Debora Villa, Enzo Salvi, Barbara Tabita, l’ex naufraga de L’isola dei famosi Paola Caruso e Loredana De Nardis.

Questo il post su Facebook con il quale la Tatangelo ha riferito ai suoi fan di essere entrata a far parte del cast di Natale al Sud:

Sono davvero felicissima di annunciarvi che sto per iniziare una nuova avventura: sarò al fianco di Massimo Boldi nel prossimo film di Natale!

Ho sempre sostenuto che per una cantante sia importante essere un’artista completa (come le cantanti americane insegnano) per questo mi sono sempre messa in gioco negli anni… in TV e nei miei video ..e anche nella recente esperienza televisiva con Carlo Conti, che mi ha vista cimentarmi non solo nel canto, ma anche nel ballo e nella co-conduzione de “I Migliori anni”… l’unica cosa che ho sempre provato solo attraverso i video delle mie canzoni è la “recitazione” … ed ora sono davvero elettrizzata all’idea di affrontare questa nuova sfida nel mondo del cinema!

Ci tengo a ringraziare tantissimo Federico Marsicano e Massimo Boldi perché credono molto in me ..Posso solo dirvi che ce la metterò tutta!

Spero di farvi divertire… noi sicuramente ci divertiremo un sacco!

Ancora ignota la parte che dovrà interpretare Anna Tatangelo, ma non è impossibile prevedere che avrà qualcosa a che vedere con le sue doti canore e fisiche.

Per la cantante si tratta anche di un modo per distrarsi dalle recenti disavventure finanziarie del compagno Gigi D’Alessio, che ha contratto 25 milioni di euro di debiti, con tanto di pignoramenti delle ville e piani di pagamenti spalmati su 15 anni.