Il regista Tom Ford, proveniente dal mondo della moda, ritorna al cinema dopo l’apprezzato A Single Man: dopo essere stato presentato al Festival di Venezia di quest’anno, dove ha vinto il Gran Premio della Giuria, Animali notturni uscirà nelle sale italiane il 18 novembre per la distribuzione di Universal Pictures.

Molto apprezzato dai critici presenti alla Mostra, il film mette insieme un cast di grandi attori, tra cui i due nominati agli Oscar Amy Adams e Jake Gyllenhaal, più Isla Fisher, Aaron Taylor-Johnson, Armie Hammer e Michael Shannon.

Il film è tratto dal romanzo Tony & Susan di Austin Wright, che si muove su vari impianti narrativi: protagonista del film è Susan, una donna che si vede recapitare un misterioso manoscritto dall’ex marito, lo scrittore Edward, che le chiede di dargli un parere.

I due si sono lasciati più di vent’anni fa e da allora hanno perso i contatti. La storia del libro però non è affatto delle più rassicuranti, in quanto racconta la terribile vicenda di una famiglia molto simile a (anzi proprio ricalcata su) quella di cui faceva parte una volta.

Moglie, marito e figlia partono in macchina per una vacanza, si ritrova in un vero e proprio inferno quando viene bloccata da tre individui molto pericolosi. Poco alla volta Susan vedrà la propria vita intrecciarsi con il romanzo che sta leggendo, e poco alla volta scoprirà verità inconfessate e segreti oscuri riguardanti il suo matrimonio.

La stampa ha descritto Animali notturni come un inquietante thriller romantico, o anche un melodramma dalla tinte noir, dalla sconvolgente intimità ed avvincente tensione, una storia che esplora la sottile linea tra amore e crudeltà, vendetta ed espiazione.