Sono cinque i mesi che ci separano dall’uscita di Animali fantastici e dove trovarli, l’inedito spin-off cinematografico della saga di Harry Potter che sarà nelle sale dal 17 novembre.

L’attesa per quello che è un nuovo capitolo – e un nuovo inizio – di uno dei franchise più famosi e redditizi di sempre è davvero altissima, e non è affatto un caso che la Warner Bros, casa di produzione della pellicola, faccia di tutto per arginare la richiesta di materiale promozionale rilasciando periodicamente delle novità.

Complice di quest’operazione è ovviamente la scrittrice J.K. Rowling, che in Animali fantastici dove trovarli firma la sua prima sceneggiatura per il cinema, nella quale racconta un’avventura di Newt Scamander, il magizoologo di cui Harry e i suoi compagni di scuola consultano il manuale durante le lezioni.

Il film, che sarà il primo di una trilogia, è infatti un prequel, essendo ambientato nel 1926, anno dell’arrivo di Scamander a New York. Appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche, Scamander pensa che tutto stia andando per il verso giusto, nonostante lo preoccupi ancora l’espulsione dalla scuola di Hogwart.

Tutto cambia quando un No-Maj (termine americano per Babbano) di nome Jacob gli sottrae una valigetta lasciata nel posto sbagliato: la cosa determina la fuga di alcuni degli Animali Fantastici di Newt intrappolati nell’accessorio, un’eventualità che potrebbe causare molti problemi sia nel mondo magico che in quello babbano.

A vestire i panni del protagonista troviamo il trasformista Eddie Redmayne, che dopo aver ricevuto il premio Oscar per la sua interpretazione di Stephen Hawking e dopo aver recitato in The Danish Girl, si appropinqua adesso al mondo della magia.

animali fantastici e dove trovarli nuovo artwork

Affianco a lui compaiono anche Katherine Waterston (Steve Jobs, Vizio di Forma) nella parte di Tina, Dan Fogler in quella di Jacob, Ron Perlman nella parte di Gnarlack, mentre Colin Farrell sarà Percival Graves.

Questo per quanto riguarda il cast di star di prima grandezza, ma non deludono neanche le cosiddette seconde file: Alison Sudol è la sorella di Tina, Queenie; Ezra Miller (Noi siamo infinito) è Credence, la due volte candidata all’Oscar Samantha Morton veste i panni di Mary Lou, Jon Voight quelli di Henry Shaw.

Animali fantastici e dove trovarli è diretto da David Yates, che è una vera e propria autorità in materia, essendo già stato autore degli ultimi quattro capitoli della saga principale di Harry Potter.